L’equilibrio viene definito come il miglior rapporto tra il soggetto e l’ambiente circostante; ne deriva che il corpo, sia in condizioni statiche che dinamiche, assume un equilibrio ottimale a seconda degli stimoli ambientali che riceve e del programma motorio che adotta. Migliorare il proprio equilibrio è possibile in vari modi; in questo laboratorio ne viene proposto uno originale, divertente che si basa su una pedana mobile ed una soluzione tecnologica sviluppata presso la Facoltà di scienze informatiche dell’USI. La pedana mobile è dotata di alcune componenti elettroniche basate sulla tecnologia Arduino e programmate per rilevare tutti i movimenti della persona che cercherà di rimanere in equilibrio. I dati, rilevati da un accelerometro e da un giroscopio, verranno spediti, attraverso una connessione wireless, ad un computer che elaborerà e visualizzerà i progressi in tempo reale.