Il sistema di misurazione kPass permette di eseguire un’analisi biomeccanica della partenza e delle virate nel nuoto agonistico. I sensori di forza applicati sul blocchetto di partenza e sulla parete di virata misurano la prestazione, la potenza e il moto generato dal nuotatore in direzione orizzontale e verticale. Inoltre, il sistema di telecamere integrato permette un’analisi cinematica in 2D sopra e sott’acqua, così come di misurare l’elevazione e la lunghezza del tuffo e il tempo intermedio.
Questa analisi biomeccanica è utilizzata dagli atleti della Federazione svizzera di nuoto per la loro preparazione ai campionati europei e mondiali.