Negli ultimi anni la tecnologia si è evoluta molto, permettendo all’uomo di sviluppare robot in grado di rispondere a stimoli, prendere decisioni ed eseguire diversi comandi. Al mondo esistono moltissimi linguaggi di programmazione, alcuni più difficili e alcuni più intuitivi. L’utilizzo di robot Thymio permette di introdurre i ragazzi alla programmazione attraverso un linguaggio visuale e intuitivo. Per lo sviluppo dell’attività i partecipanti verranno introdotti alla logica della programmazione a stati. Il laboratorio consiste nello sviluppare un programma attraverso un linguaggio di programmazione visuale che permetta di controllare il robot Thymio all’interno di un campo da gioco disseminato di ostacoli. Il robot dovrà cercare di seguire un percorso composto da punti di controllo.